Ciambellone delle feste (o degli affamati)

Una nuova ricetta per tutti gli amanti delle cose ''leggere'' e ''poco grasse''.
Un ciambellone salato, ripieno di ogni ben di Dio, da mangiare durante qualsiasi festività, ma anche quando si ha una truppa affamata a bordo.

Ingredienti (per l'impasto):
350 gr. farina tipo 0
400 gr. farina di semola rimacinata di grano duro
mezzo panetto di lievito di birra
150 cl di acqua calda per sciogliere il lievito
acqua quanto basta per amalgamare l'impasto
un pizzico di sale

Ingredienti (per il ripieno):
200 gr. di wurstel di suino (volendo anche di pollo)
100 gr. di pancetta affumicata
250 gr. di caciocavallo o provola dolce
150 gr. di provolone dolce
parmigiano quanto basta da spolverare alla fine sul ripieno

Penso sia inutile descrivere come si prepara l'impasto.......si procede come quando si fa la pizza. Far lievitare per 1 ora e mezza, poi stendere con un mattarello la palla di pasta, e creare una forma rettangolare.
A questo punto distribuire i salumi e i formaggi, stando attenti a non lasciare spazi troppo vuoti, (qualcuno potrebbe accusarvi di aver lesinato con il ripieno)

Una volta distribuito il ripieno spolverare a proprio gusto del parmigiano e arrotolare il tutto formano un cannolo chiuso. Volendo per creare una superficie piu' dorata durante la cottura, ungere con olio d'oliva il ciambellone.


Dove eravamo rimasti..........ah si, una volta arrotolata la pasta creare la forma di una ciambella, e metterla in un ruoto, già preparato con la carta forno. Coprire il tutto e far riposare qualche altro minuto. Nel frattempo accendere il forno a 200 °.


 Infornare ed aspettatare 45° minuti, ed il ciambellone dovrebbe essere cotto. Nel mio caso verso la fine ho messo la cottura solo sotto, perchè il sopra si stava rosolando troppo. Comunque non credo che ci voglia piu' di un ora per cuocerlo bene.
Buonissimo sia caldo che freddo, il ciambellone ''magro'' e ''leggero'' adatto per ogni dieta......per i mangioni.


CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top