Granita alla Pesca Tabacchiera

Granita alla pesca tabacchiera


E' una varietà di pesca schiacciata e piccolina a polpa bianca, dal gusto molto delicato.

granita fatta in casa ricetta

Ingredienti per la granita alla pesca


500 g di pesche tabacchiere sbucciate
250 ml di acqua
200 g di zucchero (diminuite se volete una versione più leggera)

Per prima cosa sciogliete lo zucchero in acqua ed ottenere uno sciroppo che farete bollire per pochissimi minuti.
Come ho scritto sopra, potete diminuire il quantitativo dello zucchero, in base ai vostri gusti, e secondo la dolcezza delle pesche che avete recuperato.

Non diminuite troppo perché lo sciroppo è comunque importantissimo per la consistenza della granita.

Poi fate a pezzetti le pesche e togliete il nocciolo. A questo punto potete frullare le pesche o schiacciarle grossolanamente se vi piacciono i pezzi nella granita, ma il rischio è quello di trovare dei pezzi troppo grossi.

Una volta raffreddato lo sciroppo uniamolo alla polpa delle pesche, e versiamo tutto nella gelatiera.

Dopo 40 minuti la granita è pronta.

Devo dire che il sapore della pesca si sente tutto, perché c'è effettivamente la vera frutta frullata ed inserita nel composto.

CONVERSATION

46 commenti:

  1. Super!!! Proprio di recente con le pesche che abbondavano dall'albero del papà ho pensato di fare dei ghiaccioli fai da te. Ma anche le granita è un'idea a cui mi ispirerò sicuramente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, hai la possibilità di prendere pesche tue, meglio! Rispetto al ghiacciolo, la granita è leggermente più cremosa!

      Elimina
  2. Perfetta per combattere il caldo estivo...invece della tabacchiera se uso la pesca normale?penso non cambi molto...bella ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non cambia niente, la tabacchiera è a pasta bianca, ed ha un sapore molto delicato, perciò ho voluto provare, ma puoi fare la granita con qualsiasi tipo di pesca!

      Elimina
  3. Perfetta per combattere il caldo estivo...invece della tabacchiera se uso la pesca normale?penso non cambi molto...bella ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse hai mandato due messaggi, a volte capita!

      Elimina
  4. Ricetta ottima in questo periodo di abbondanza delle pesche, anche se a dire la verità non ho mai assaggiato questa varietà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una varietà molto diffusa in Sicilia, ma l'ho trovata anche in Campania. Sicuramente in altre regioni la vendono nei grandi ipermercati.

      Elimina
  5. da fare
    con questo caldo sembra perfetta a dir poco

    RispondiElimina
  6. Uhhh deve essere buonissima! E' decisamente l'ideale con questo caldo! Ci proverò sicuramente, grazie per l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver commentato! Se provi, fammi sapere come viene.

      Elimina
  7. Buonissima, mi piacerebbe poterla fare. Provero' con le pesche che hanno qui... speriamo bene. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente sarà ottima anche con altre pesche...,ma le tabacchiere veramente non le trovi? Già è la seconda che mi dice questo.

      Elimina
  8. Sembra davvero buonissima! Io ho la gelatiera, ma non so se riesco a trovare quel tipo di pesche! Vediamo come viene con le pesche "normali"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assurdo...e sono tre! Non riuscite a trovare la pesca tabacchiera? Mi sembra incredibile, qua le vendono ovunque. Sicuramente è un frutto antico, inconsueto. Nei grandi ipermercati dovrebbero venderla...

      Alla fine vai anche con le pesche tradizionali

      Elimina
  9. buonissima e golosa questa ricetta, dove ammettere che mi hai stuzzicata e domani ci provo anche io tanto ho tutto a casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sheila, prova pure e fammi sapere come viene! A presto.

      Elimina
  10. questa granita è golosissima ... ottima per l'estate... adoro le pesche **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Super delicata, ed anche golosa, perché no!

      Elimina
  11. Era un po' che non sentivo parlare di "pesca tabacchiera" e quest'idea di granita mi sembra ottima. Da provare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché è una varietà un po' dimenticata, usata poco. Io al sud la trovo, ma soprattutto in Sicilia dove è abbondante nei mercati.

      Elimina
  12. Assolutamente da fare! Appena torno in Italia me ne faccio comprare un kg. Sono negli USA (ancora per poco) e qui costano uno sproposito. Non le compro per principio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sei in una località dove non coltivano proprio le pesche allora i prezzi lievitano! Di solito in nazioni dove non coltivano la frutta, per motivi di clima o geo localizzazione, costa moltissimo!

      Elimina
  13. Tommaso, Tommaso, cosa mi tocca leggere a quest'ora... golosa come sono di frutta e di granita, direi che questa tua proposta, la trovo perfetta!!
    Ottima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Agnese ah ah ah ah ah!!!! Prova a farla, vedrai che sarà ottima!

      Elimina
  14. Buonissima me la segno al volo questa granita alla pesca !

    RispondiElimina
  15. Deve essere buonissima!La proverò al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto buona, se no non la pubblicavo la ricetta...garantito! ;-D

      Elimina
  16. Pesche, zucchero, ghiaccio... Questa è la ricetta dell'estate che amo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah anche a me piacciono granite e gelati, ne mangerei ogni giorno, ma non si può!!!!

      Elimina
  17. Che buooona! Non avevo mai pensato di poterla fare da sola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Federica, alla fine la granita, non è così complicata. Io qui evito di usare prodotti tipo addensanti, emulsionanti e stabilizzanti, quindi la rendo ancora più abbordabile. Avrei dovuto usare il neutro o la farina di semi di carruba, ma molti non troveranno mai questi articoli se non nei grandi centri o su internet.

      Elimina
  18. Stupenda ricetta, proverò sicuramente!! sono amante di granite e ci vivrei!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rocìo, mi fa piacere che ti sia piaciuta la ricetta, grazie per il commento. In Sicilia alcuni ci cenano direttamente con la granita e la brioche fatta apposta, oppure ci fanno merenda la mattina.

      Elimina
  19. Una proposta veramente gustosa per la merenda e sopratutto dissetante per questo periodo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, la proposta è molto dissetante per questo periodo. Poi la pesca tabacchiera è super delicata.

      Elimina
  20. In questi giorni le pesche tabacchiere le vedo ovunque, supermercato, mercato .. ma sai che non le ho mai assaggiate? In realtà non sono il mio frutto preferito, ma forse la granita mi potrebbe piacere ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente qualcuno che le vede queste pesche tabacchiere!!!
      Assaggiale, perché sono buonissime, leggermente diverse dalle pesche a pasta gialla. Io ho un debole per le pesche a pasta bianca perché sono meno comuni, ed hanno un sapore più delicato, ma nello stesso tempo molto aromatico.

      Elimina
  21. In questo sabato di mare romagnolo, per me, ci vorrebbe proprio questa deliziosa granita artigianale alla pesca!!��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te, che sei al mare. Certo lì sarebbe il top! Buone ferie ;-D

      Elimina
  22. La pesca è il mio frutto preferito dell’estate! Devo assolutamente provare questa ricetta per la granita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Silvia, la pesca ora è di stagione, devi approfittare assolutamente! ;-D

      Elimina
  23. Provata! ottima ricetta ed è piaciuta a tutti i miei ospiti. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo Giada! Sono molto contento che tu abbia provato la ricetta, ed è piaciuta. ;-D

      Elimina

Back
to top