Petto di pollo impanato agli aromi con salsa di rucola, pomodoro ed anacardi

Petto di pollo impanato con salsa di rucola, pomodoro ed anacardi.

petto di pollo impanato con salsa di rucola selvatica pomodoro anacardi coriandolo finocchietto

Mi è spesso capitato di fare all'ultimo momento del petto di pollo, ma non sono mai stato soddisfatto del risultato, e per essere un piatto semplice e veloce non è sempre facile stupire i commensali.

Un ricetta un po' diversa per il pollo impanato

 


Partiamo dalla marinata

Oggi ho pensato di preparare in un piatto fondo, una marinata composta da:
olio d'oliva,
un cucchiaino di aceto bianco di vino,
una manciata di semi di finocchietto selvatico,
un pizzico di coriandolo in polvere,
un po' di pepe nero sempre in polvere.

La particolarità è data dal pizzico di aceto di vino bianco, e dal mix di finocchietto e coriandolo.

Amalgamo il tutto e ci metto dentro le fettine di petto di pollo, che andranno rigirate dopo un poco, ma questa tempistica dipende da voi e da quanto tempo avete a disposizione.

petto di pollo marinato con pepe coriandolo finocchietto

La panatura all'aceto e agli aromi


Nel frattempo preparo la panatura, miscelando pangrattato semplice, non condito, un pizzico di sale, ed un cucchiaio di parmigiano grattugiato, a scelta anche pecorino grattugiato, se si vuole il gusto più deciso nella panatura esterna.

In questo caso, le unità di misura, ''pizzichi'', ''cucchiaino'' e ''cucchiaio'' sono soggettive, e sono un orientamento in base ai vostri gusti.
Poi tutto dipende da quante fette di petto di pollo avete a disposizione, quindi regolatevi un po ad occhio.

Terminata la marinatura, che potrebbe durare anche 15/30 minuti, ho preso le fette imbevute di olio ed aromi e le ho rigirate nel pangrattato preparato.

La cottura

Fatto ciò, ho messo il pollo su una teglia foderata con carta forno, ed ho infornato per 15 minuti a forno caldo, regolato a 180° statico.

Durante la cottura, ho pensato ad una salsa di accompagnamento per questo pollo impanato


Aprendo il frigo ho trovato un po' di rucola selvatica, 2 anacardi di numero, 3 pomodorini a cui ho tolto la buccia, ed il tutto ho frullato insieme ad un po di olio d'oliva (non usate olio che a crudo risulta amaro, perché potrebbe insieme alla rucola dar fastidio), ed una spremuta di mezzo limone.

Ho lasciato il composto abbastanza cremoso, quindi non liquido.

Petto di pollo impanato con salsa di rucola pomodorino anacardi

Terminata la cottura ho lasciato riposare un attimo il petto di pollo, l'ho tagliato a fettine, ed ho disposto la salsa alla rucola al centro della carne,  ho aggiunto un'oliva tritata al momento.

Devo dire che l'idea è piaciuta, quindi la propongo a tutti voi, se volete differenziare il solito petto di pollo che magari è un po seccante riproporre sempre nella solita veste. 

Inoltre questo piatto mi è servito a riciclare tanti rimasugli presenti in frigo, come la rucola, l'oliva, gli anacardi ed i pomodorini.

Se non volete perdere troppo tempo, ho anche una ricetta più veloce: Panino con petto di pollo speziato, mozzarella di bufala, pomodorini, ed insalata
 

CONVERSATION

4 commenti:

  1. Devo provarla questa salsina in accompagnamento 😊👍🏻

    RispondiElimina
  2. Questo è un piatto ottimo, gustoso e saporito, un modo diverso di mangiare il pollo impanato

    RispondiElimina
  3. questo petto di pollo impanato sembra veramente delizioso

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono le tue ricette sono sempre originali e sfiziose. Questo pollo poi è uno spettacolo

    RispondiElimina

Back
to top