Come conservate il cibo dopo la spesa?

Come conservate il cibo dopo la spesa?


Fatta la spesa si mette sempre al fresco?

Io per la scelta mi lascio guidare dalla temperatura di vendita, vale a dire se compro della verdura che si trova in uno scaffale a temperatura ambiente, la conservo in una cesta fuori dal frigo.

Come conservate il cibo dopo la spesa?

Compro dei pomodorini nel reparto frigo? Allora una volta a casa li ripongo in frigorifero.

Come conservate il cibo dopo la spesa?


Pesce e carne, tendo a consumarli in giornata, ma sicuramente in frigo possono stare anche 24 ore. Dipende sempre dalla freschezza degli alimenti, e più stanno in frigo più deperiranno, quindi se si decide di posticipare la cottura di pesce o carne comprati la mattina, allora meglio congelare.

Come conservate il cibo dopo la spesa?

Le uova: grande dilemma e contraddizione. Sicuramente le avrete viste centinaia di volte nei frigoriferi di chiunque, ma quando si comprano sono sempre a temperatura ambiente. Per questo io le tengo fuori, e cerco di rispettare le scadenze. Ma l'uovo si sa, è un alimento ricchissimo di macro nutrienti, proteine e grassi buoni, quindi si mangia subito nel giro di poco tempo.

Per la frutta vale lo stesso discorso della verdura. Ad esempio se in autunno compro delle mele che di solito si trovano nelle cassette non refrigerate le conservo fuori tranquillamente, così come faccio con gli agrumi che conservo anche dopo un mese a temperatura ambiente.

Certo che se compro un mango, un avocado che hanno fatto migliaia di chilometri allora metto tutto in frigorifero.

I formaggi li conservo sempre in frigorifero, ma la mozzarella no.

Come conservate il cibo dopo la spesa?

Se la compro in giornata al caseificio o in un negozio che la vende semplicemente nell'acqua di governo, perché fatta in giornata, la conservo massimo un giorno fuori dal frigo, e se proprio avanza allora dopo 24 ore sono costretto a metterla in frigo, ma perderà tutto il suo sapore. Il frigorifero è nemico della mozzarella fatta in giornata.

Se invece comprate la mozzarella già chiusa in confezioni di plastica e tenuta in frigo (sconsiglio vivamente l'acquisto) allora bisognerà adeguarsi. Io questo tipo di mozzarella la prendo spesso per la pizza o panini, e dove mi serve sciolta e filante.

Pizze, lievitati, che siano ripieni o no, pane e biscotti mai e poi mai vanno messi in frigorifero. Se avanzano, io li conservo a temperatura ambiente, e scaldo tutto in forno se li voglio caldi. Il frigo renderebbe il pane umido, che invece a temperatura ambiente, magari avvolto in un canovaccio, come faceva mia nonna e come faccio a casa mia, perde l'umidità gradualmente.

Un'altra cosa che non conservo in frigo è la pastiera napoletana. La tengo fuori anche per diversi giorni e migliora sempre. Certo, non l'ho fatta mai in piena estate, quindi magari se in casa superiamo 30° allora non garantisco, ma durante il periodo pasquale ho sempre tenuto la pastiera fuori dal frigo, e le ho fatto fare anche viaggi lunghi.

Un altro alimento che mi piace assolutamente a temperatura ambiente è la ricotta, che se si compra direttamente dal pastore o dal caseificio te la danno a volte ancora calda.

Come conservate il cibo dopo la spesa?

Consumatela in giornata e vi renderete conto che il frigorifero cambierà molto il sapore della ricotta fresca. Chiaramente le basse temperature la conserveranno più a lungo, su questo non ci piove, ma il sapore tenderà a modificarsi con il freddo.

E i funghi?

Se li raccogliete voi, allora sono certo che la decisione sarà vincolata dal quantitativo di funghi che avete a trovato.

Come conservate il cibo dopo la spesa?

Se sono parecchi funghi allora, alcuni conviene (a malincuore) congelarli, se parliamo però esclusivamente di porcini (Boleti), perché altri funghi è meglio mangiarli subito, e al massimo conservarli per pochissimi giorni in frigo, anche perché o diventano automaticamente tossici una volta congelati, oppure perdono o modificano in negativo il sapore.

Ma non teneteli a mollo in acqua, non bagnateli troppo perché i funghi sono come le spugne, assorbono l'acqua, tendono ad annerire, e questo non giova al risultato finale. Di fatto i grandi cuochi puliscono i funghi solo con l'ausilio di una pezza umida, quindi ci sarà un motivo...o no?

Se sono pochi funghi raccolti consumateli il giorno stesso, idem se si comprano confezionati nel reparto refrigerato del supermercato.

Insomma queste sono un po' le mie abitudini, e se ho scritto qualche imprecisione fammelo sapere nel box dei commenti, oppure sono curioso di sapere come conservi gli alimenti una volta comprati.


Come conservate il cibo dopo la spesa?

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top